Indietro

ⓘ Icaro (quechua)




Icaro (quechua)
                                     

ⓘ Icaro (quechua)

Icaro è un colloquialismo indigeno sudamericano per indicare una canzone magica. Oggi, questo termine è comunemente usato per descrivere le canzoni di medicina eseguite nelle cerimonie vegetaliste, specialmente dagli sciamani nelle cerimonie ayahuasca per indurre uno stato profondo di guarigione, consapevolezza o stupore. È anche comunemente usato per descrivere un modello artigianale tradizionale della tribù Shipibo basato sulle visioni indotte dallayahuasca.

                                     

1.1. Nelle cerimonie di guarigione Canzoni medicinali

Icaro è comunemente usato per descrivere le canzoni curative usate dagli sciamani nelle cerimonie di guarigione, come quelle tradizionali con la bevanda psichedelica ayahuasca. Tradizionalmente, queste canzoni possono essere eseguite fischiando, cantando con la voce o con versi, o suonando uno strumento come il didgeridoo o il flauto, e di solito coinvolgono una padronanza di tecniche avanzate per evocare gli effetti curativi.

Tradizionalmente, un icaro può essere creato da uno sciamano durante una cerimonia, o essere tramandato da precedenti lignaggi di guaritori, o giungere a sciamano durante una "dieta" in cui si crede che gli spiriti delle piante insegnino direttamente degli icaro allo sciamano. Il canto o il fischio degli icaro è talvolta accompagnato da un chakapa, un sonaglio di foglie impacchettate. A causa della complessità di alcune tecniche di esecuzione, potrebbero essere necessari molti anni per imparare alcuni i caro e gli sciamani esperti potrebbero essere in grado di recitarne centinaia.

                                     

1.2. Nelle cerimonie di guarigione Altre pratiche di guarigione

La parola icaro può essere usata per altre azioni rituali eseguite da un guaritore durante una cerimonia.

Nelle cerimonie ayahuasca degli Iquitos, in Perù, con la parola icaro ci si può riferire a uno dei seguenti:

  • Scuotere un chakapa ad un ritmo costante
  • Scuotere un chakapa in diversi angoli della stanza
  • Spurgo di suoni e manierismi
  • Inviti di spiriti o forze
  • Fumare mapacho
  • Effetti sonori con la bocca di vento o aria in rapido movimento
  • Parlare ipnotico
                                     
  • che è stato purificato dalla dieta ristretta. La parola Icaro potrebbe venire dal Quechua verbo ikaray, soffiare fumo per la guarigione, o dal Shipibo

Anche gli utenti hanno cercato:

canti sciamanici,

...
...
...