Indietro

ⓘ Kandil




Kandil
                                     

ⓘ Kandil

Il Kandil si riferisce alle cinque notti sante islamiche, celebrate in Turchia e nelle comunità musulmane dei Balcani, legate alla vita di Maometto, quando i minareti sono illuminati a festa e vengono fatte preghiere speciali; è questa una tradizione del XVI secolo che risale al sultano ottomano Selim II, il quale riteneva opportuno illuminare i minareti delle moschee in queste occasioni. Il nome "Kandil" deriva dallarabo qindīl che significa lampadario o candela. Le notti del Kandil iniziano due mesi circa prima dellinizio del ramadan, e svolgono un ruolo meno significativo rispetto alle feste dei Bayram.

Le cinque notti del Kandil sono:

  • Miraç Kandili Lailat al Miraj - Lascesa in cielo del profeta Maometto;
  • Berat Kandili Mid-Shaban - Il perdono dei peccati;
  • Regaip Kandili Laylat al-Raghaib - La notte del concepimento di Maometto;
  • Kadir Gecesi Laylat al-Qadr - La prima apparizione del Corano al profeta Maometto;
  • Mevlid Kandili Mawlid an-Nabi - La nascita del profeta Maometto;