Indietro

ⓘ Confine tra la Grecia e la Macedonia del Nord




Confine tra la Grecia e la Macedonia del Nord
                                     

ⓘ Confine tra la Grecia e la Macedonia del Nord

Il confine tra Grecia e Macedonia del Nord, completamente terrestre, si estende da ovest a est del lago Prespa, dove si unisce al confine tra Grecia e Albania in un punto chiamato Triethnes "tre nazioni" per incontrare la triplice frontiera Bulgaria-Grecia-Macedonia del Nord. È quasi completamente montuoso, tranne a livello della valle Axios e dellaltopiano Pelagònia. Questo altopiano è diviso tra i due paesi che condividono anche le due città principali: Florina in Grecia e Bitola nella Macedonia del Nord.

                                     

1. Storia

Fino alle guerre balcaniche, la Grecia aveva confini solo con lImpero ottomano. Come risultato di questi conflitti, fu stabilito il confine tra gli alleati greci e serbi. Successivamente la frontiera separò la Grecia e la Repubblica socialista federale della Jugoslavia e, dopo il 1992, la Grecia e la Macedonia del Nord. Tuttavia, non è mai stato messo oggetto di dispute.

Questo confine ha svolto un ruolo importante nella crisi dei rifugiati del 2015 in Europa, poiché si trova sulla rotta dei Balcani occidentali. A causa del forte afflusso di rifugiati nel paese, il 29 novembre 2015, lesercito macedone ha iniziato la costruzione di una recinzione di confine alta tre metri in alcune parti del confine con la Grecia. Dalla fine di novembre 2015 si sono verificati ripetuti scontri violenti tra rifugiati e organi di sicurezza macedoni.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...