Indietro

ⓘ Martirio di San Bartolomeo (Pittoni)




                                     

ⓘ Martirio di San Bartolomeo (Pittoni)

Il Martirio di San Bartolomeo è un dipinto di Giambattista Pittoni, realizzato nel 1735 nella collezione permanente del Museo Nelson-Atkins a Kansas city negli Stati Uniti.

                                     
  • di Gian Bettino Cignaroli, il Martirio di sant Esteria di Giovanni Battista Pittoni e il Martirio di san Giacomo opera di Silvestro Mainago. Il Sant Alessandro
  • realizzata da Giambattista Pittoni nel 1742, quadri di autori locali, ma anche tele di Grazio Cossali e Alessandro Maganza, affreschi di Pietro Scalvini e un
  • Tra i maggiori artisti rappresentati figurano Tintoretto, Giambattista Pittoni Tiziano, Canaletto, Giorgione, Giovanni Bellini, Vittore Carpaccio, Cima
  • venerata da san Pietro e san Pio V, il papa domenicano della Lega contro i turchi e della battaglia di Lepanto, opera di Giambattista Pittoni Arca di Giovanni
  • risalta la pala con il Martirio di Sant Orsola, dai colori chiari e luminosi, realizzata nel 1748 da Giovanni Battista Pittoni Il pittore raffigura con
  • Presentazione di Maria nel tempio e Gesù risorto apparso a Maria. Queste due opere sono firmate dallo stesso autore Francesco Pittoni zio del più famoso
  • cappella era dedicata in precedenza a san Bartolomeo e nel XVIII secolo vi era una tela di Giovanni Battista Pittoni Come le altre cappelle radiali, fu
  • dell altare maggiore di Giovanni Battista Pittoni realizzata nel 1737. Altre opere oggi in altre sedi sono: Pietro Scalvini, San Luigi Gonzaga adora il
  • di Paolo da Caylina il Vecchio, databile tra il 1460 e il 1480. Polittico di San Rocco di Antonio Gandino, 1590 circa. Martirio di san Bartolomeo di

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...