Indietro

ⓘ Shell shock




Shell shock
                                     

ⓘ Shell shock

Il termine shell shock si riferisce al disturbo da stress post-traumatico riportato da molti soldati ed ufficiali durante la prima guerra mondiale.

Alcuni autori effettuano una distinzione tra "shock post-traumatico" e shell shock ": indicando nel primo caso effetti temporanei e nel secondo permanenti.

                                     

1. Storia

Durante e dopo la prima guerra mondiale migliaia di soldati riportarono gravi disturbi mentali, ma non fu subito evidente che la causa fosse aver partecipato alla guerra, perché non si pensava potesse essere un fattore scatenante la psicopatologia.

Il termine shell shock fu utilizzato per la prima volta nel 1915 dallo psicologo Charles Myers sulla rivista medica "The Lancet". Myers ipotizzò che le lesioni cerebrali fossero una conseguenza della vicinanza ai bombardamenti, dovute al rumore eccessivo e allavvelenamento da monossido di carbonio, ma ciò risultò infondato, in quanto i danni cerebrali erano presenti anche in soggetti lontani dai bombardamenti. I soldati vennero portati nei manicomi, dove spesso la terapia consisteva nellelettroshock; alcuni persero il senno, altri ebbero tutta la vita disturbi più o meno invalidanti.

Il neurologo francese Joseph Babinski nel 1917 attribuì i sintomi allisteria, che allepoca veniva curata con l’ipnosi, quindi propose questo tipo di trattamento ai soldati, anche ottenendone risultati efficaci. Si diffuse anche l’idea che i sintomi riportati dai soldati fossero finzioni, attuate per non tornare in guerra.

In Italia venne ritenuto sconveniente attribuire alla guerra i traumi psichici riportati dai militari, dal momento che il servizio militare di leva era obbligatorio, inoltre tra gli psichiatri prevalse la teoria di una particolare vulnerabilità e predisposizione genetica alla malattia, oppure che potesse trattarsi di simulazione. In Italia infatti gli psichiatri indagarono i disturbi mentali dei soldati anche alla luce degli studi di Lombroso, che basandosi su analisi e rilevazioni fisiognomiche e craniometriche, attribuiva certe devianze al "degenerazionismo della specie". Come spiega Milazzo, riferendosi al modo in cui la psichiatria dellepoca affronta i traumi mentali causati dalla guerra:

Migliaia di uomini furono messi nei manicomi oppure tornarono a casa, ma destinati a cure private.

La gente prese a chiamarli "scemi di guerra".

                                     

2. Sintomi

Lo shell shock poteva manifestarsi in modalità ed intensità differenti, nelle cartelle cliniche i sintomi potevano essere descritti come "esaltamento maniaco", "eccitamento psicomotorio", "accesso confusionale", "confusione allucinatoria", "confusione mentale" e "delirio sensoriale", "tremori irrefrenabili", "ipersensibilità al rumore", "uomini inespressivi, che volgono intorno a sé lo sguardo come uccelli chiusi in gabbia" o che "mangiano quello che capita, cenere, immondizia, terra" e variavano inoltre dalla diarrea incontrollabile allansia implacabile, da tic isterici a crampi allo stomaco. Le forme più comuni di malattie mentali riportate dai soldati riguardavano il delirio di persecuzione, l’amnesia, la perdita della capacità di esprimersi, l’incapacità di sopprimere i ricordi o la rimozione di qualsiasi cosa avesse a che fare con la guerra, la perdita anche solo temporanea delle percezioni del mondo esterno, le allucinazioni, le disfunzioni motorie, gli arresti psichici, le ossessioni ipocondriache.

                                     

3. Trattamento

I militari venivano curati nella speranza di poter ripristinare il numero massimo di uomini in guerra il più rapidamente possibile, ma quattro quinti degli uomini entrati in ospedale in stato di shock non furono mai più in grado di tornare al servizio militare. Secondo un sondaggio pubblicato nel 1917, il rapporto tra ufficiali e soldati colpiti da shell shock era di 1:30, tra i pazienti negli ospedali specializzati in nevrosi di guerra, il rapporto tra ufficiali e soldati era di 1:6.

Se vi era una "paralisi dei nervi", la cura consiteva in massaggi, riposo, dieta appropriata e trattamento con scosse elettriche. Se veniva indicata una fonte psicologica, allora il recupero veniva accelerato con la "cura parlante", lipnosi ed il riposo.

In ogni caso, i pazienti dovevano essere indotti ad affrontare la malattia in modo virile, poiché la loro reputazione di soldati e uomini aveva subito un duro colpo, manifestando i segni della "debolezza" emotiva.



                                     

4. Omaggi

  • Nel 1917 il poeta Siegfried Sassoon, mentre era a Craiglockhart, uno degli ospedali più famosi per curare gli ufficiali con nevrosi di guerra, scrisse una poesia, intitolata Survivors
  • La signora Dalloway, romanzo di Virginia Woolf 1923
  • La scrittrice inglese Pat Barker ha indagato cause ed effetti dello shell shock in una trilogia denominata Regeneration Trilogy e composta da Regeneration 1991, The Eye in the Door 1993, The Ghost Road 1995. Lautrice si è basata per molti dei suoi personaggi su persone realmente esistite, attingendo agli scritti dei primi poeti della guerra mondiale e del medico dellesercito W. H. R. Rivers.
  • Scemi di guerra, film di Enrico Verra 2008
  • Nella serie televisiva britannica di genere drammatico Peaky Blinders 2013, ambientata a Birmingham subito dopo la prima guerra mondiale, uno dei protagonisti riporta i sintomi di nevrosi da guerra.
  • Nella serie televisiva tedesca Babylon Berlin 2017, uno dei protagonisti, veterano della prima guerra mondiale, soffre gli effetti dello shell shock.
                                     
  • Hak Da Navigator Stay in Your Lane 4: 03 R. Diggs, L. Hawkins RZA Shell Shock featuring Leatha Face, Raekwon Hell Razah 5: 12 H. Ali, L. Hawkins
  • del gioco, nel quale Cool Spot fa surfing su una bottiglia di 7up. 1 Shell Shock ha un ambientazione spiaggistica 2 Pier Pressure, si ambienta su un
  • gruppo hardcore punk To Ed Gein alla produzione di Toedgein 2008 e di Shell Shock 2011 mentre nel 2009 ha prodotto l EP Merciful Bullets del gruppo
  • Ascolti Italia: telespettatori 2 858 000 share 9, 72 Titolo originale: Shell Shock Part 1 Diretto da: Leslie Libman Scritto da: Nichole Mirante - Matthews
  • chiamare Silver Shell personaggio del quale Jenny si innamora. La robot però non sa che sotto la pelle robotica di Silver Shell si nasconde Sheldon
  • Tecnica Wind Up Tecnica Slobber Tooth Terra Scorp Terra Lightcore Wham Shell Acqua Lightcore Smolderdash Fuoco Lightcore Bumble Blast Vita Lightcore
  • uno dei quattro maggiori attori a livello mondiale assieme a Royal Dutch Shell ExxonMobil e Total La sede è a Londra. La BP si origina dalla prima fusione
  • Juxx Reign of Destruction 2007 - Supreme The Perfect Weapon 2008 - Rock Shell Shock 2008 - Duck Down Hotline 2008 - Ruste Juxx The Prelude Mixtape 2009

Anche gli utenti hanno cercato:

shell shock italiano, shell shock pedia italiano, vietnam shell shock,

...
...
...