Indietro

ⓘ Chiesa di Sant'Anna (Trento)




Chiesa di SantAnna (Trento)
                                     

ⓘ Chiesa di SantAnna (Trento)

Una prima chiesa riconducibile a SantAnna di Trento risale al XII secolo, ed apparteneva ad un insieme di edifici non solo religiosi legati alla pieve di San Pietro e composto, oltre alla chiesa, da un ospedale detto degli alemanni e da un cimitero. Allinzio del XVI secolo Giorgio di Liechtenstein, principe vescovo di Trento, ne decise lampliamento e il portale sulla facciata riporta, come anno della sua ricostruzione, il 1504. In quel periodo viene documentato che ledificio religioso era la sede a Trento della Compagnia di SantAnna, e questa compagnia, attorno alla fine del XVIII secolo, decise un ulteriore ampliamento della chiesa, un suo abbellimento con decorazioni a stucco e la costruzione di una cupola sormontata da una lanterna.

Un recente e nuovo restauro si è avuto alla fine del XX secolo.

                                     

1. Descrizione

La chiesa si trova situata a breve distanza dalla chiesa dei Santi Pietro e Paolo, posizionata tra due abitazioni private.

La facciata a capanna mostra un portale con architrave sul quale si apre una finestra di dimensioni quasi uguali. Linterno è a navata unica. Dal presbiterio è visibile la cupola ellittica con lanterna che si trova posizionata nella parte posteriore e sul tetto della chiesa.