Indietro

ⓘ Categoria:Scuola catechetica di Alessandria




                                               

Scuola catechetica di Alessandria

La scuola catechetica di Alessandria, in greco τῆς κατηχήσεως Διδασκαλεῖον, è stata la scuola di teologia di Alessandria dEgitto attiva sin dal II secolo. Importante istituzione cristiana, fu il fulcro ed il maggiore centro di studi volto a combattere lo gnosticismo imperante nella città. La scuola catechetica di Alessandria non va confusa con la Scuola neoplatonica di Alessandria o Didaskaleion Διδασκαλεῖον.

                                               

Ammonio di Alessandria

Presbyter ed Oeconomus della Chiesa di Alessandria e sottoscrisse lepistola inviata dal clero egiziano allimperatore Leone I il Trace in nome del Concilio di Calcedonia.

                                               

Clemente Alessandrino

Tito Flavio Clemente, meglio conosciuto come Clemente Alessandrino, è stato un teologo, filosofo, santo, apologeta e scrittore cristiano greco antico del II secolo. È uno dei Padri della Chiesa.

                                               

Didimo il Cieco

Didimo il Cieco fu un teologo, uno scrittore ecclesiastico, un eremita, nonché uno dei capi della Scuola catechetica di Alessandria del IV secolo. È inoltre annoverato tra i Padri della Chiesa minori ed è considerato santo dalla Chiesa ortodossa greca.

                                               

Dionisio di Alessandria

Dionisio di Alessandria, detto il Grande, fu il secondo Papa della Chiesa copta. Dionisio di Alessandria tenne la sua chiesa dal 247 o 248 al 265, anno della sua morte. Viene venerato come santo dalla Chiesa cattolica assieme alla Chiesa ortodossa e alla Chiesa copta. Dopo Cipriano, fu il più eminente vescovo del III secolo, tanto che Eusebio di Cesarea, Basilio Magno ed altri lo definirono "il Grande". Come Cipriano, fu più un grande amministratore che un grande teologo, e i suoi scritti, di solito, assunsero forma epistolare. Entrambi i santi furono convertiti dal paganesimo; entrambi fu ...

                                               

Eraclio di Alessandria

Eraclio di Alessandria, noto anche come san Eracla o san Eraclio, fu il primo papa della Chiesa copta. È venerato come santo dalla Chiesa cattolica, da quella ortodossa e da quella copta. Fu fratello del martire san Plutarco. Nel 231 Origene divenne inviso al vescovo Demetrio, che chiamò Eraclio a sostituirlo alla testa della scuola. Dopo pochi mesi Demetrio morì ed Eraclio fu chiamato a sostituirlo. Vescovo di Alessandria, pose allora alla guida della scuola di Alessandria Dionisio, compagno di studi e, come Eraclio stesso, discepolo di Origene. Occupò la cattedra vescovile dal 231 fino a ...

                                               

Panteno

Panteno è stato un filosofo e teologo greco antico; fu maestro di Clemente Alessandrino. È considerato santo dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa copta ortodossa.

                                               

San Pierio

Pierio è stato un filosofo e presbitero greco antico; fu a capo della Scuola catechetica di Alessandria alla fine del III secolo; è venerato come santo da tutte le chiese che ammettono il culto dei santi.