Indietro

ⓘ Concretismo




Concretismo
                                     

ⓘ Concretismo

Concretismo o Arte concreta è un movimento artistico creato da Theo Van Doesburg negli anni Venti del Novecento, in contrapposizione alle arti pittoriche astratte, successivamente sviluppatosi anche nella musica e nella letteratura.

Mentre le opere astratte hanno come punto di partenza la realtà, che interpretano ed elaborano, il Concretismo ambisce a contribuire con lopera stessa al reale. In questo senso, lopera è "creazione" dellartista.

Si riconosce tuttavia una matrice costruttivista, suprematista e neoplastica.

Negli anni 50, il critico Lionello Venturi usa, però, "Concretismo" come sinonimo di "figurativo", in relazione al nuovo gruppo degli astratto-concreti.

                                     
  • italiana, Roma, 1964. Migliorini E., Le poetiche dell astrattismo, in Concretismo Vallecchi, 1964. Sossi F., Luce spazio strutture, Taranto 1967. Pinto
  • Poligrafico Zecca dello Stato, 1973. Anna CANALI a cura di Costruttivismo, concretismo cinevisualismo nuova visualità internazionale, Milano, Edizioni Arte
  • figurazioni susseguitesi dal naturalismo all espressionismo, la contrarietà al concretismo e una determinata continuità con la seconda fase di Corrente primi
  • mecaniques realizzati con la macchina da scrivere, si inquadrano nel concretismo internazionale, tanto che Emmett Williams lo include nel volume An
  • ispirazione kafkiana. Nei testi successivi l interesse si sposta verso il concretismo e il neosemplicismo, tendenze sperimentate da molti degli scrittori raccolti

Anche gli utenti hanno cercato:

concretismo psichiatria,

...
...
...