Indietro

ⓘ Fauna australiana




Fauna australiana
                                     

ⓘ Fauna australiana

La fauna australiana è molto varia e formata per la maggior parte da animali endemici e esclusivi dellisola oceanica. Questa caratteristica rende la sua fauna unica ma anche molto vulnerabile. Questi animali sono ad alto rischio considerato che, in caso di problemi legati allo sfoltimento della popolazione, non potrebbero essere introdotti in altri habitat del mondo. La fauna australiana varia a seconda dellambiente. Circa l80% del paese è occupato dalloutback, vale a dire zone desertiche meno abitate da specie animali. Le zone orientali del paese sono occupate invece da foreste di eucalipto e boschi, dove vivono ad esempio i koala.

                                     

1. Mammiferi

I mammiferi sono presenti in gran numero in Australia, tra i più famosi e simbolici del paese ci sono senza dubbio il koala, il canguro presente con una moltitudine di sottospecie e il dingo, ma sono presenti molti altri mammiferi. Diffusissimi sono i marsupiali come koala e canguro, tra i marsupiali australiani ci sono i quokka, il vombato, il gatto marsupiale, il mirmecobio, il topo saltatore gigante, il topo del miele, il petauro dello zucchero, lopossum ghiro, il falangista, la talpa marsupiale, lo scoiattolo volante, il ratto dacqua comune, il leporillo costruttore, il cusco chiazzato, lornitorinco, il quale è lunico mammifero oviparo al mondo insieme allechidna, i dasiuri, lopossum pigmeo orientale, lopossum pigmeo dalla coda lunga, il possum pigmeo della Tasmania, lopossum pigmeo sud-occidentale, il diavolo dellaTasmania, presente esclusivamente sullomonima isola, i ratti canguro, i wallaby, i canguri arboricoli, tra i non marsupiali ci sono lechidna e la volpe volante dalla testa grigia. Numerosi sono gli animali introdotti in Australia, oltre al dingo, sono presento: il cinghiale, il cammello, il bufalo dacquaintrodotto nel Territorio del Nord e i conigli, che furono liberati degli inglesi. Tra i mammiferi marini si annoverano:il dugongo, la megattera, il delfino, il peponocefalo, il tursiope indopacifico, il berardio australe, la susa indopacifica, lorcella australiana, il lagenodelfno, lorcella asiatica, il capodoglio, lo zifio, molte sottospecie di balenottere, liperodonte australe, la focena dagli occhiali, la caperea, il leone marino australiano, la balena australe, lorca. In Australia sud-orientale si riproducono le otarie del capo.

                                     

1.1. Mammiferi Canguro

Il canguro è senza dubbio lanimale più conosciuto e uno tra i più curiosi dAustralia, esso è un marsupiale, e come tale, alleva il suo piccolo nel marsupio dove lo tiene allincirca fino agli 8 mesi di età del piccolo, successivamente esso si recherà nella borsa per altri sei mesi prima di uscire definitivamente. Il canguro è presente in Australia, con moltissime sottospecie, tra cui il canguro rosso, il canguro grigio orientale e il Canguro grigio occidentale, alla stessa famiglia dei canguri appartengono i quokka, i canguri arboricoli, i wallaby e i wallaroo, il canguro abita molti tipi di habitat, dalla steppa alla montagna.

                                     

1.2. Mammiferi Koala

Il Koala è un altro animale simbolo del territorio australiano, esso è un piccolo marsupiale che vive esclusivamente nelle foreste di eucalipto dellAustralia orientale, in un territorio che va da Adelaide alla Penisola di Capo York, al 2020,dopo gli incendi che sconvolsero lAustralia nel 2019 il Koala è passato da uno stato di conservazione di vulnerabile al pericolo di estinzione. Ha un carattere estremamente docile, ma nonostante questo è impossibile nonché illegale allevare e addomesticare un koala, esso passa la maggior parte della sua giornata sugli alberi di eucalipto, dal quale ricava sia cibo che acqua e scende soltanto quando ha divorato tutto lalbero,è un animale notturno.

                                     

1.3. Mammiferi Dingo

Il dingo è un canide di origine asiatica che fu introdotta in Australia nel 3500 a.C circa vista lassenza di predatori, tuttoggi il dingo in Asia è diffuso in Vietnam, Cina sud-orientale, Thailandia, India, Papua Nuova Guinea, Borneo, Malaysia, Laos, Cambogia, Indonesia e Filippine. Nonostante discenda dal cane il dingo non abbaia, bensì ulula, la sua preda principale sono i canguri che caccia in gruppo, ma non disdegna animali domestici, come le famose pecore australiane, questo forzò i contadini a costruire nel 1885 la dingo fence, una recinzione di 5614 km, usata per tenerli lontano dalla zona sud-orientale australiana, cioè la più fertile.

                                     

2. Uccelli

LAustralia ha una ricchissima avifauna, costituita soprattutto da uccelli autoctoni. Alcuni degli uccelli principali australiani sono incapaci di volare, come il diffusissimo emu, con il quale lesercito intraprese una guerra negli anni 30, altro grande uccello incapace di volare è il casuario, animale molto aggressivo che non esita ad attaccare anche luomo, da annoverare tra gli uccelli incapaci di volare cè lo struzzo, introdotto dalluomo recentemente.Tra gli altri uccelli australiani cè il coloratissimo lorichetto, il cacatua, luccello lira, luccello lira di Principe Alberto, il cocorito, il parrocchetto dal groppone rosso, il variopinto diamante di Gould, il gruccione, il martin cacciatore, il podargo, il cigno nero, endemico del paese. Sulle coste meridionali australiane si può trovare il pinguino minore blu e leudipte.Altri uccelli marini sono lalbatro reale e lalbatro urlatore, il pellicano australiano, il petrello azzurro, lossifraga, la garzetta, loca gazza, il pollo sultano e il tarabusino. Altri uccelli sono la gaza del Pacifico, il nibbio bruno, il gheppio australiano, il falco pescatore, il falco pellegrino, la fregata minore, la fregata maggiore, libis australiano,il barbagianni e la sua sottospecie endemica dellAustralia, il tacchino di boscaglia, la sula piedirossi, il cacatua delle palme, cacatua nero a coda gialla, il cacatua pettorosa, il cacatua ninfa, legotele australiano, i rondoni arboricoli e il kokaburra sghignazzante.



                                     

3. Rettili e anfibi

In Australia si concentrano alcuni dei rettili più grossi e pericolosi al mondo, tra questi troviamo il coccodrillo marino, il coccodrillo più grande al mondo, capace di arrivare anche ai 7 metri per 1200 kg, anche se di solito il maschio raramente raggiunge i 6 metri. Altri famosi rettili australiani sono:il varano australiano, esso può raggiungere i 2.5 metri e ha un veleno molto potente, si trova nella zona ovest della Grande Catena Divisoria, il taipan, considerato uno dei serpenti più velenosi al mondo, il clamidosauro, il moloch e il pitone verde. Tra i meno conosciuti ci sono:il geco dalla coda a foglia, il varano di Mitchell, il varano dalla coda corta, il pitone diamantino, la vipera della morte, alcune sottospecie di elapidi, il serpente tigre, il serpente di mare bocca gialla. Tra le tartarughe ci sono la tartaruga lungocollo comune, la tartaruga verde, la tartaruga caretta, la tartaruga liuto, la tartaruga naso di porcello. Tra gli anfibi principali ci sono: il rospo delle canne, introdotto dalluomo nel 1940 e che tuttoggi crea molti problemi allecosistema e i miobatrachidi.



                                     

4. Pesci

LAustralia è anche ricca di fauna ittica vista la sua vicinanza alla Grande barriera corallina, che presenta un ambiente unico e ricco di biodiversità marina, è un paradiso anche per i Mammiferi marini, vista la forte presenza di pesci tropicali che costituiscono unampia fonte di cibo.Tra i pesci principali ci sono la Cernia patata, la cernia di fondale, la ricciola, il pesce sampietro, il cefalo, il pesce pigna, il barracuda, lesoceto, le stelle marine, il pesce pipa, la seppia, il pesce pagliaccio, la lumaca di mare, il drago di mare, la murena, il cavalluccio marino, il neoceratodo, il linofrine, il pesce palla, il pesce luna, il pesce scatola cornuto, i pesci balestra, il pesce leone, la remora comune, la remora naucrate, il tonno rosso, il pesce spada, il pesce napoleone, il pesce pulitore, il pesce vela del pacifico, lidolo moresco, il pesce chirurgo, il pesce angelo imperatore, i pesci pappagallo, i pesci farfalla, oltre ai pesci sono presenti tantissime varietà di coralli. Altri pesci endemici dellAustralia sono il merluzzo di Murray e languilla australiana. LAustralia è ricca di specie di squali, infatti si contano circa 70 sottospecie, tra queste si annoverano lo squalo martello, lo squalo mako, lo squalo di Port Jackson, lo squalo balena, il Grande Squalo Bianco, lo spinarolo, il ronco, lo squalo portoghese, lo squalo zigrino, lo squalo toro, lo squalo elefante, lo smeriglio, lo squalo volpe, lo squalo nutrice, lo squalo tigre, lo squalo grigio, lo squalo marmorato, lo squalo tappeto maculato, la verdesca, il pesce sega comune e la manta gigante.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...