Indietro

ⓘ Ragazzi perduti




Ragazzi perduti
                                     

ⓘ Ragazzi perduti

Ragazzi perduti è un film horror del 1987, diretto da Joel Schumacher, con Corey Haim, Corey Feldman, Jason Patric e Edward Herrmann. Il titolo è un riferimento a Peter Pan di J. M. Barrie.

                                     

1. Trama

Nella piccola città Californiana di Santa Carla, i fratelli Emerson sono i nuovi arrivati, trasferitisi nella casa dello stranissimo nonno. Lucy, la madre, ha recentemente divorziato dal loro padre, ed è ora in cerca di tranquillità e di un uomo che la possa consolare: trova così Max, il gestore di una videoteca sulla spiaggia, il quale la invita a cena. Durante la loro prima sera di permanenza, i fratelli Emerson si recano alla spiaggia, dove Michael, il più grande, incontra Stella, una ragazza della quale si innamora. Sammy, invece, il più piccolo, entra in una fumetteria e incontra gli stranissimi fratelli Ranocchi: i due fratelli gli rivelano che Santa Carla è una città macchiata continuamente di omicidi, dovuti alla forte presenza di vampiri. Per questo, i due fratelli lo dissuadono dal comprare fumetti come Superman o Batman e lo convincono ad acquistare un fumetto chiamato "Vampiri: come combatterli", che entrambi non definiscono come un fumetto, ma più che altro come un manuale di sopravvivenza.

Intanto, Michael scopre che Stella, la ragazza di cui si è innamorato, fa parte di una banda di ragazzi motociclisti balordi, allontanati con timore da tutti gli abitanti della città. Noncurante, torna a casa insieme a Sam.

La sera dopo, Sam torna alla fumetteria, dove acquista il fumetto consigliatogli dai fratelli. Nel frattempo, Michael, determinato a stare con Stella per quella notte, si unisce alla banda di motociclisti, capeggiata da David. I ragazzi lo incitano a prender parte ad una gara il cui premio sarà Stella. Michael accetta, sino a quando non scopre che la banda di ragazzi tende a fare cose fuori del comune, e che non avrebbe esitato a ucciderlo pur di farlo perdere. Nonostante ciò, i ragazzi lo accolgono nel loro nascondiglio, una caverna sotto il livello del mare, dove gli fanno bere del sangue Michael crede che sia vino e lo iniziano al vampirismo. Michael si sente confuso: pensa di avere delle allucinazioni quando vede che la banda di ragazzi si getta dalle rotaie della ferrovia verso il vuoto e riesce a sopravvivere.

Comprende di non avere a che fare con persone normali, ma - incuriosito - si lascia trasportare dal gruppo di famelici vampiri. Si sveglia il giorno dopo a casa, stanco, assonnato e disturbato dalla luce del sole. Sam, che ha letto il fumetto dei Ranocchi, inizia a notare qualcosa di strano nel fratello. Contatta i suoi amici, che comprendono che la trasformazione stia per avvenire: si dovranno affrettare a ucciderlo o ad eliminare il capo-vampiro. Il problema principale, però, è individuarlo.

Inizialmente i tre ragazzi sospettano che il vampiro sia Max, e così organizzano una cena per tentare di smascherarlo, ma senza successo. Così si recano al nascondiglio dei motociclisti per tentare di ucciderli inseguiti da Michael che ne approfitta per salvare Stella. Dopo aver ucciso uno di loro, Sam e Michael tornano a casa loro insieme a Stella e ai fratelli Ranocchi, e si preparano ad accogliere i vampiri costruendo dei lancia paletti o riempiendo la vasca da bagno di acqua benedetta e di aglio. Durante lo scontro Michael diventa un vampiro e si scontra con David in un duello alla pari, mentre Sam, Stella e i fratelli Ranocchi distruggono il resto della banda.

Dopo aver ucciso David, Michael rimane comunque un vampiro e quindi si rende conto che non era lui il capo vampiro; in quel momento arrivano Lucy e Max che si stupiscono nel trovare la casa semi-distrutta e luomo si trasforma in un vampiro. Max spiega a tutti che era riuscito a superare le prove anti-vampiro dei fratelli poiché era stato invitato a casa loro, e che il suo piano è quello di vampirizzare Lucy e i figli in modo da creare una grande famiglia di vampiri. Prima di poter mordere Lucy, però, il nonno irrompe nella casa a bordo del furgone e Max viene infilzato dal palo di una staccionata, il che lo uccide. Con la morte del capo vampiro, Michael, Stella e Laddie tornano normali.

Il film si chiude con il nonno che scende dal furgone e va casualmente a bersi una birra dal frigo, del tutto indifferente al macello che lo circonda. Poi si gira verso Lucy e i ragazzi e afferma: "Cè una cosa in questa città che mi è sempre rimasta sullo stomaco. Tutti quei maledetti vampiri."

                                     

2. Distribuzione

"Ragazzi Perduti" è uscito il 27 luglio 1987 in America e il 19 febbraio del 1988 in Italia, ottenendo un grande successo in tutto il mondo. Ha incassando 32 milioni di dollari 5 milioni e 200 solo nel primo weekend a fronte di un budget di 8 milioni e 5.

È andato in onda in prima visione tv su Italia 1 il 9 aprile 1992 alle 20:30.

                                     

3. Colonna sonora

  • Lost In The Shadows Lou Gramm
  • Cry Little Sister Gerard McMann
  • I Still Believe Tim Cappello
  • Walk this Way Run-D.M.C.
  • Good Times INXS e Jimmy Barnes
  • To The Shock Of Miss Louise Thomas Newman
  • Power Play Eddie and the Tide
  • Dont Let The Sun Go Down On Me Roger Daltrey
  • Crazy old Soldier Troy Seals
  • Aint got no Home Clarence "Frogman" Henry
  • Beauty Has Her Way Mummy Calls
  • People Are Strange Echo and the Bunnymen
  • Some other Day Danny Gould
  • Groovin The Young Rascals
  • Laying Down The Law INXS e Jimmy Barnes
                                     

4. Citazioni nel film

  • Il nome del cane di Sam Corey Haim è un omaggio al film Nanuk lesquimese di Robert J. Flaherty 1922.
  • Lidea della cena per smascherare il vampiro è un riferimento al film La dolce vita. non piace ai mostri di Earl Bellamy 1966.
  • Il look di Michael Jason Patric, così come le sue uscite notturne in moto, sono un evidente omaggio a Gioventù bruciata di Nicholas Ray 1955.
  • Nel negozio di VHS di Max Edward Herrmann è visibile una locandina del film Il bacio della donna ragno di Héctor Babenco 1985.
  • I fratelli Ranocchi nella versione originale "Frog", amanti dellhorror, si chiamano Edgar e Allan Frog: chiaro omaggio ad Edgar Allan Poe.
                                     

5. Citazioni del film

  • I fratelli Gecko George Clooney e Quentin Tarantino, protagonisti di Dal tramonto allalba di Robert Rodriguez 1996, sono un evidente omaggio ai fratelli Ranocchi.
  • La canzone Lost Boys del gruppo finlandese The 69 Eyes, contenuta nellalbum Devils, è ispirata a questo film così come il video, che riprende alcune delle scene più famose.
  • In Le iene di Quentin Tarantino 1992, Mr. Orange Tim Roth asserisce in un monologo di "voler restare a casa a guardare Ragazzi perduti".
  • Ne I Simpson, durante lo speciale Halloween La paura fa novanta IV Treehouse of Horror IV, e in particolare nella sotto storia Dracula di Bart Simpson, viene citato il film.
                                     

6. Sequel

Il film ha avuto due sequel usciti entrambi direct-to-video. Il primo, uscito nel 2008, è intitolato Lost Boys: The Tribe e diretto da P.J. Pesce; il secondo, uscito nel 2010, è intitolato Lost Boys: The Thirst e diretto da Dario Piana.

                                     

7. Remake

Il film ha avuto un remake sotto forma di cortometraggio realizzato per celebrare il 30º anniversario del film. Il suo titolo è Lost Boys: The New Breed, è uscito nel 2018 ed è stato diretto da Randy Memoli.