Indietro

ⓘ Categoria:Postmodernismo




                                               

Postmodernismo

Il termine postmodernismo compare nel saggio del 1934 dello spagnolo Federico de Onís Antología de la poesía española e hispanoamericana. 1882-1932, relativo alla poesia latino-americana e soprattutto nella produzione culturale statunitense. Come termine filosofico fu usato per la prima volta da Jean-François Lyotard nellopera La Condition postmoderne: rapport sur le savoir pubblicata nel 1979, per segnalare la crisi dei grandi ideali che hanno segnato lepoca moderna del mondo occidentale. Lyotard notava come gruppi diversi di persone utilizzano lo stesso linguaggio per indicare delle real ...

                                               

Cristianesimo postmoderno

Il cristianesimo postmoderno identifica varie forme di cristianesimo che sono state influenzate dalla filosofia postmoderna. Nonostante sia uno sviluppo relativamente recente allinterno del cristianesimo, alcuni postmodernisti cristiani affermano che il loro stile di pensiero ha unaffinità con pensatori cristiani fondamentali quali Agostino di Ippona e Tommaso dAquino, e rinomati mistici come Meister Eckhart e Angelus Silesius. Oltre alla teologia cristiana, il cristianesimo postmoderno ha le sue radici nella filosofia continentale post-heideggeriana, sviluppatasi dagli anni 1960 in poi. N ...

                                               

Filosofia postmoderna

La filosofia postmoderna è una corrente filosofica che assume un oltrepassamento delle idee che avevano caratterizzato la modernità. Iniziando come critica della filosofia continentale, è stata fortemente influenzata da fenomenologia, strutturalismo ed esistenzialismo, e dai filosofi Friedrich Nietzsche e Martin Heidegger. È stata anche in parte influenzata dalla tarda critica della filosofia analitica da parte di Ludwig Wittgenstein. Il manifesto di tale corrente è La condizione postmoderna del filosofo francese Jean-François Lyotard, del 1979.

                                               

Hamletmachine

Hamletmachine è un dramma postmoderno del commediografo e regista teatrale tedesco Heiner Müller. Lopera, scritta nel 1977, è liberamente ispirata all Amleto di William Shakespeare e basata su una traduzione dello stesso Müller. Alcuni critici sostengono che Hamletmachine problematizzi il ruolo degli intellettuali durante lepoca comunista della Germania dellEst, altri sostengono invece che essa sia ascritta a concetti post-moderni ben più ampi. Caratteristica dellopera è che essa non è centrata su una trama convenzionale, ma si struttura spesso in sequenze di monologhi in cui il protagonis ...

                                               

Fredric Jameson

Fredric Jameson è un critico letterario e teorico politico statunitense. Jameson è conosciuto per le sue analisi sulle correnti culturali delletà contemporanea: ha descritto il postmoderno come una spazializzazione della cultura sotto la pressione del capitalismo organizzato. Lo studioso statunitense attualmente ricopre una cattedra di "Letteratura e lingue romanze" presso la Duke University, in Carolina del Nord.

                                               

Barbara Kruger

Dopo aver frequentato la Syracuse University e aver studiato arte e design con Diane Arbus alla Parsons School of Design di New York, la Kruger ha ottenuto un lavoro di design alle pubblicazioni Condé Nast. Lavorando per la rivista Mademoiselle, è stata rapidamente promossa capo designer. Poi è stata designer grafico, art director e picture editor nei dipartimenti artistici alla House and Garden, Aperture e per altre pubblicazioni. I lavori dellartista sono diretti ed evocano una risposta immediata. Spesso la Kruger si avvale di immagini di donne recuperate da pubblicità su riviste o giorn ...

                                               

Neoromanticismo (musica)

Il Neoromanticismo nella musica è un ritorno allespressione emotiva associata al romanticismo del XIX secolo. A partire dalla metà degli anni 1970 il termine ha iniziato ad essere identificato con il postmodernismo neoconservatore, in particolare in Germania, Austria e Stati Uniti, con compositori come Wolfgang Rihm e George Rochberg. Attualmente compositori attivi statunitensi diffusamente descritti come neoromantici sono David Del Tredici e Ellen Taaffe Zwilich. Francis Poulenc e Henri Sauguet erano compositori francesi considerati neoromantici mentre Virgil Thomson, Nicolas Nabokov, e D ...