Indietro

ⓘ Ittihād Football Club




Ittihad Football Club
                                     

ⓘ Ittihad Football Club

L Ittihād Football Club, meglio nota come Al-Ittihād è una società calcistica saudita con sede nella città di Gedda, città e porto sul Mar Rosso.

LIttihad è la seconda squadra saudita per titoli nazionali vinti, 8, dietro solo allAl-Hilal, che ha vinto 15 campionati, oltre ad essersi aggiudicata 8 Coppe del Re saudita. A livello internazionale vanta la vittoria di 2 AFC Champions League 2004 e 2005, torneo in cui ha disputato unaltra finale, di una Coppa delle Coppe dellAFC 1998-1999 e una partecipazione alla Coppa del mondo per club, nel 2005, quando chiuse in quarta posizione. Conta inoltre una vittoria della Coppa dei Campioni araba.

La squadra ha vinto molto non solo nel calcio, ma anche, tra le altre discipline, nella pallacanestro, nella pallanuoto, nel tennis tavolo, nella pallavolo e nel nuoto. In totale, lIttihad ha in bacheca 661 trofei.

Il club ha attualmente la propria sede in via Sahafa, nel distretto di Mushrefa, nella zona orientale di Gedda: lì si trova un importante complesso sportivo di proprietà della società. Le squadre professionistiche disputano però i propri incontri nel centro sportivo cittadino, situato nel sud della città, mentre sono solo le squadre giovanili a giocare a Mushrefa.

                                     

1. Storia

Nel 1927 alcuni giovani della città di Gedda decisero di riunirsi per discutere sulla possibile nascita di una società calcistica nella loro città. Erano presenti Hamza Fitaihi, Abdulsamad Najeeb, Ismail Zahran, Ali Yamani, Abdulateef Jameel, Othman Banajah, Ahmad Abu Talib e Ali Sultan.

Il nome della squadra venne dato da Abdulaziz Jameel che, si dice, esclamò: "Dal momento che siamo qui riuniti, chiamiamola "Unità" Ittihad". Poco dopo Ali Sultan venne nominato primo presidente, mentre Hamza Fitaihi fu il primo a donare denaro per il club.

Nel 1929 lIttihad giocò la sua prima gara, contro il Riyadhi. Con la vittoria per 3-0 i giallo-neri divennero una delle principali squadre della città. Più tardi il Riyadhi sarebbe fallito, rendendo lIttihad lunica squadra "antica" di Gedda attiva ancora oggi.

Già negli anni trenta erano sorti molti club e si tenevano regolarmente competizioni non ufficiali, spesso sponsorizzate da ricchi uomini locali. Nel 1937 lIttihad giocò la sua prima gara contro i suoi futuri acerrimi rivali, lAhli: il match si chiuse in pareggio. Nel 1957, con la nascita della Federcalcio saudita, si cominciarono a organizzare tornei ufficiali, a cui prendevano parte team iscritti alla Federazione. La prima competizione ufficiale, la Coppa del Re, si tenne proprio quellanno: fino alla nascita del campionato nazionale, avvenuta nel 1975, fu quello il più importante torneo saudita. LIttihad vinse la coppa alla seconda edizione, nel 1958, mettendo in bacheca il suo primo trofeo ufficiale.

A metà degli anni settanta la crescita esponenziale del prezzo del petrolio permise al governo dellArabia Saudita, prima esportatrice mondiale di oro nero, di investire, tra laltro, sullo sport. Venne formata la "Presidenza generale sulle politiche giovanili": le squadre di calcio esistenti vennero poste sotto il suo controllo, e molte di esse divennero polisportive. LIttihad così come molte altre società si trasformò nellattuale club.

                                     

2.1. Palmarès Competizioni nazionali

  • Campionato saudita: 8
1982, 1996-1997, 1998-1999, 1999-2000, 2000-2001, 2002-2003, 2006-2007, 2008-2009
  • Coppa del Re dei Campioni: 9
1958, 1959, 1960, 1963, 1967, 1988, 2010, 2013, 2018
  • Coppa della Corona del Principe saudita: 8
1958, 1959, 1963, 1991, 1997, 2001, 2004, 2017
  • Coppe di Lega saudite: 3
1986, 1997, 1999
                                     

2.2. Palmarès Competizioni internazionali

  • AFC Champions League: 2
2004, 2005
  • Coppa delle Coppe dellAFC: 1
1998-1999
  • Champions League araba: 1
2005
  • Supercoppe saudite-egiziane: 2
2001, 2003
  • Coppa dei Campioni del Golfo: 1
1999
                                     

2.3. Palmarès Altri piazzamenti

  • Campionato saudita
Secondo posto: 2006-2007, 2007-2008, 2009-2010, 2010-2011 Terzo posto: 2004-2005, 2015-2016
  • Supercoppa saudita
Finalista: 2013, 2018
  • AFC Champions League
Finalista: 2009 Semifinalista: 2011, 2012
  • Coppa delle Coppe dellAFC
Semifinalista: 1992-1993, 1994-1995
  • Supercoppa dAsia
Finalista: 1999
  • Champions League araba
Finalista: 1987, 1994
  • Campionato mondiale per club FIFA
Quarto posto: 2005
  • Coppa dei Campioni del Golfo
Secondo posto: 2001
                                     

3. Partecipazioni alle Competizioni AFC

  • AFC Champions League: 10 apparizioni
2004: Campioni 2005: Campioni 2006: Quarti di finale 2008: Fase a gironi 2009: Secondo posto 2010: Fase a gironi 2011: Semifinale 2012: Semifinale 2014: Quarti di finale 2016: Fase a gironi 2019: Quarti di finale
  • Coppa delle Coppe dellAFC: 3 apparizioni
1992-93: Semifinale 1994-95: Terzo posto 1998-99: Campioni 1999-2000: Quarti di finale