Indietro

ⓘ Capoelettore




                                     

ⓘ Capoelettore

Il termine capoelettore designa, soprattutto ad uso giornalistico, un attivista politico che opera sul territorio per raccogliere consenso elettorale, garantendo ad un candidato un pacchetto "sicuro" di voti.

                                     

1. Caratteristiche

Il capoelettore si distingue, di norma, dai tradizionali militanti e attivisti politici, perché la sua opera propagandistica non è basata sulla piattaforma politica, programmatica e ideologica del candidato e del partito che rappresenta; piuttosto, il capoelettore svolge la sua opera per interessi di natura più personale e/o economici, legati a scambi di favore, raccomandazioni, fino a sconfinare nel vero e proprio voto di scambio o nella difesa di interessi illegali ad es. collegati alla malavita organizzata.

Un capoelettore può successivamente diventare a suo volta un candidato politico grazie alla forza del pacchetto di consensi elettorali raccolti negli anni.

                                     
  • Partiti politici italiani Partitocrazia Elitismo Democrazia apartitica Capoelettore Colore politico Comitato centrale Congresso Leader del partito Rappresentanza

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...