Indietro

ⓘ Sanford and Son




Sanford and Son
                                     

ⓘ Sanford and Son

Sanford and Son è una serie televisiva statunitense in 136 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 6 stagioni dal 1972 al 1977.

È una sitcom i cui protagonisti sono due rigattieri di colore che vivono a Los Angeles, Fred G. Sanford e suo figlio trentunenne Lamont. Altri personaggi della sitcom sono gli amici Bubba, Rollo e Grady, la zia Esther, il vicino rompiscatole Julio. Per un breve periodo Lamont e Grady dividono lo stesso tetto, dato che Fred si era ritirato a New Orleans.

È un remake della sitcom britannica Steptoe and Son. La durata di ciascun episodio è di 25 minuti. Nel 2007 la rivista TIME inserì la serie nella lista dei 100 miglior show di sempre. Il tema musicale della serie è stato composto da Quincy Jones.

                                     

1.1. Personaggi e interpreti Personaggi principali

  • Fred G. Sanford 135 episodi, 1972-1977, interpretato da Redd Foxx. Fred è un uomo sarcastico, furbo, ed irascibile che spesso si fa venire in mente strampalate idee per diventare ricco che falliscono regolarmente. Suo figlio Lamont vorrebbe avere la propria indipendenza, ama troppo suo padre per abbandonarlo a se stesso. Sebbene possieda una quota pari nellazienda di famiglia tecnicamente Fred è il "capo", Lamont spesso si trova a dover fare tutto il lavoro da solo. Fred insulta il figlio, chiamandolo spesso "demente", e in tutta risposta Lamont si riferisce a lui con lepiteto "vecchio pazzo". Nonostante i loro continui battibecchi, i due hanno un legame molto stretto e si aiutano fra di loro. Secondo quanto dichiarato da Fred, la moglie Elizabeth è morta nel 1950 circa. Una gag ricorrente nella serie, durante i momenti di stress, vede Fred rivolgere gli occhi al cielo al paradiso con una mano sul cuore, mentre simula un infarto dicendo: "Sto arrivando, Elizabeth! Vengo a raggiungerti tesoro". Nessuno, tuttavia, sembra ormai credergli più. Fred ha cresciuto Lamont da solo e sembra sentire molto la mancanza della defunta moglie. Inizialmente, la principale antagonista di Fred nella serie, sembra essere la cognata e zia di Lamont, Ethel Beah Richards. A metà della seconda stagione del programma, però, il personaggio di Ethel venne sostituito dalla più sarcastica e sferzante Esther LaWanda Page. Le continue canzonature e liti tra Fred ed Esther diverranno uno dei temi portanti della serie. Nonostante la sua natura irascibile, in alcuni casi Fred redime se stesso con delle buone azioni, persino nei confronti di chi gli stia antipatico come Esther. Nellultimo episodio della serie, Fred riesce finalmente a prendere il diploma, suo sogno da una vita.
  • Rollo Larson 32 episodi, 1972-1977, interpretato da Nathaniel Taylor.
  • Zia Esther Anderson 48 episodi, 1973-1977, interpretata da LaWanda Page.
  • Ufficiale "Hoppy" Hopkins 20 episodi, 1972-1976, interpretato da Howard Platt.
  • Donna Harris 22 episodi, 1972-1977, interpretata da Lynn Hamilton.
  • Grady Wilson 37 episodi, 1973-1977, interpretato da Whitman Mayo.
  • Bubba Bexley 43 episodi, 1972-1977, interpretato da Don Bexley.
  • Lamont Sanford 135 episodi, 1972-1977, interpretato da Demond Wilson. Figlio di Fred, ci sono momenti nei quali Lamont viene mostrato ingenuo e sciocco, come nella puntata dove egli invita dei suoi "nuovi amici" a giocare a poker a casa sua. Lesperto e navigato padre capisce immediatamente che i tizi sono dei bari, pronti solo a spillare denaro al "pollo" Lamont. Dopo che Lamont ha perso tutti i soldi, Fred si siede al tavolo da gioco fingendo di non saper giocare, e barando a sua volta riesce a recuperare tutto il denaro del figlio. Una costante del personaggio particolarmente nel corso della seconda stagione del programma è il desiderio di espandere il business di famiglia, distanziandosi dalla professione di rigattiere, ma i suoi sforzi vengono spesso resi vani dal padre. Con il procedere della serie, il cambiamento più significativo del personaggio avviene circa il suo atteggiamento verso il lavoro, suo padre, e il proprio futuro. Nella prima puntata, Lamont viene descritto come ostile ed arrabbiato nei confronti di Fred e della vita che è costretto a vivere, specialmente quando il genitore interferisce nei suoi progetti. Questo tipo di comportamento dura fino alla metà della prima stagione, quando il suo atteggiamento verso Fred diventa più collaborativo e conciliante. Da lì in poi, Lamont, gradualmente, si trasforma in un uomo dedito al lavoro e a suo padre, ma allo stesso tempo desideroso di provare nuove cose e sperimentare nuove idee per migliorare il tenore di vita della famiglia.
  • Ufficiale "Smitty" Smith 20 episodi, 1972-1976, interpretato da Hal Williams.
                                     

1.2. Personaggi e interpreti Personaggi secondari

  • Mrs. Hopkins 5 episodi, 1975-1976, interpretata da Nancy Kulp.
  • Melvin 5 episodi, 1972, interpretato da Slappy White.
  • Ah Chew 7 episodi, 1974-1976, interpretato da Pat Morita.
  • George F. "Hutch" Hutton 5 episodi, 1975-1976, interpretato da Arnold Johnson.
  • Janet Lawson 6 episodi, 1976-1977, interpretata da Marlene Clark.
  • Julio Fuentes 12 episodi, 1972-1975, interpretato da Gregory Sierra.
  • Leroy 5 episodi, 1973, interpretato da Leroy Daniels.
  • Ufficiale "Swanny" Swanhauser 6 episodi, 1972, interpretato da Noam Pitlik.
  • Bruno 4 episodi, 1975-1977, interpretato da Barry Wright.
  • Zio Woodrow "Woody" Anderson 9 episodi, 1974-1977, interpretato da Raymond Allen.
  • Skillet 5 episodi, 1973, interpretato da Ernest Mayhand.
                                     

2. Distribuzione

È andata in onda in prima visione negli Stati Uniti tra il 14 gennaio 1972 e il 25 marzo 1977. In Italia è stato trasmesso da Italia 1 negli anni ottanta ed ha avuto numerose repliche, anche su altre emittenti private, talvolta col titolo alternativo Elizabeth, sto arrivando! grido di guerra del vecchio Fred.

                                     

3. Seguito

Una seconda serie di 26 puntate, apparsa verso il 1980, ha nel titolo il solo nome Sanford, in quanto il vecchio rigattiere non ha più al suo fianco il figlio Lamont. In questa seconda serie il partner fisso di Fred è il barbuto Cal Pottie Dennis Burkley, mentre la sua nuova fidanzata è Eve Lewis Margueritte Ray. Mancano, oltre a Lamont, anche il vecchio Bubba e il portoricano Julio.

                                     

4. Spin off

Tra il dicembre 1975 e il marzo 1976, la NBC propose uno spin off della serie, dal titolo Grady, con protagonista lamico fraterno di Fred, interpretato da Whitman Mayo. In questa serie Grady si trasferisce a Westwood con i familiari. La serie, che vide anche la presenza, nella seconda puntata, di Redd Foxx ad interpretare Fred Sanford, non ebbe molto successo e fu interrotta dopo sole 12 puntate.

È da considerare uno spin off anche la brevissima serie Sanford Arms, proposta dalla NBC in sole 8 puntate di cui solo 4 trasmesse, tra il 16 settembre e il 14 ottobre 1977. La serie era ambientata nella casa dei due Sanford, ma il protagonista era Theodore Wilson, il quale, nei panni di Phil Wheeler, aveva comprato la vecchia casa di Fred, trasferitosi in Arizona con Lamont. Scopo di Phil era creare un hotel, nel quale lavora anche Bubba. Il telefilm ebbe scarsissimo seguito.

                                     

5. Il cast di Sanford & Son

Del cast originale della sitcom Gregory Sierra Julio, lamico portoricano di Lamont e Lynn Hamilton Donna, la fidanzata di Fred continuano a recitare, mentre Demond Wilson è divenuto ministro di una chiesa cristiana negli USA. Sierra si è visto lultima volta nel 2006 nel cast del film Vic, mentre Hamilton è apparsa nel 2009 in un episodio della serie TV Cold Case. Tra le presenze di secondo piano del telefilm è da segnalare Nathaniel Taylor, che nella sitcom interpretava Rollo, che è sparito nel nulla dopo alcune comparsate in TV, tra cui la sitcom Whats Happening, ed una parte nel film Il cacciatore di taglie del 1980. Lultima notizia che lo riguarda è il suo arresto per furto con scasso, insieme al fratello e ad un complice, avvenuto nel 1986. Nathaniel Taylor muore il 27 febbraio 2019. Infine gli agenti Smitty e Hoppy, interpretati rispettivamente da Hal Williams e Howard Platt, i quali sono ancora attivi come attori, come risulta dai loro siti ufficiali su internet.

Redd Foxx è mancato nel 1991, e Withman Mayo nel 2001. Don Bexley è morto nel 1997, LaWanda Page nel 2002, Pat Morita nel 2005 e Nathaniel Taylor nel 27 febbraio 2019.