Indietro

ⓘ Tempo (musica)




Tempo (musica)
                                     

ⓘ Tempo (musica)

Il tempo di una composizione musicale indica il suo andamento o velocità. In gergo musicale si utilizzano frasi come "dare il tempo", "tenere il tempo" o "essere fuori tempo". Lindicazione del tempo è data da termini precisi ideati nel corso di storia della musica originariamente in lingua italiana, tanto che tali termini italiani sono utilizzati anche negli spartiti della maggior parte delle altre lingue. Da quando si è diffuso luso del metronomo, spesso alle indicazioni di andamento vengono affiancati i relativi battiti per minuto. Le indicazioni sono elencate dalla più lenta alla più rapida.

                                     

1. Indicazioni di tempo

Nella notazione musicale, l indicazione di tempo, andamento o movimento è il riferimento scritto al tempo di esecuzione, riportato sopra il pentagramma e indispensabile per linterpretazione del pezzo musicale, in quanto ne stabilisce la difficoltà ne influenza lo stile esecutivo. Sebbene le indicazioni di tempo esistano in quasi ogni lingua parlata, le basi della musica barocca/classica portano a utilizzare spesso indicazioni in lingue europee in particolare italiano.

                                     

1.1. Indicazioni di tempo Lingua italiana

Tempi lenti:

  • Adagietto - un po adagio, lento o piuttosto lento, fra largo e andante, meno lento di o leggermente più veloce di adagio 65–80 bpm
  • Sostenuto - sostenuto
  • Lentissimo - molto lento o estremamente lento, non lento quanto larghissimo ≈40 bpm
  • Adagissimo - molto lento o estremamente lento, più lento di largo
  • Andante - moderatamente lento, andante, moderato o molto moderato, al passo, fra largo e moderato 56–108 bpm
  • Grave - lento o molto lento e solenne ≤44 bpm
  • Tenuto - sostenuto, tenuto
  • Largo o Lento o Largamente o Lentamente - largamente o largo, solenne, altero, lentamente, lento o molto lento 40-48 bpm
  • Marcia moderato - moderatamente, nella maniera di una marcia 83–85 bpm
  • Adagio - ad agio, largo e formale, lento o molto lento, fra largo e andante, non lento quanto largo 48-97 bpm
  • Larghissimo - molto, molto lento, estremamente lento, più lento di largo ≤40 bpm
  • Con moto o Mosso - mosso, con moto o con una certa velocità
  • Larghetto - piuttosto largo o un polargo, piuttosto lento, non lento quanto o meno lento di largo 50–66 bpm
  • Andante moderato - leggermente più lento di andante 69–72 bpm
  • Moderato - controllato, moderato, moderatamente 66-68 bpm
  • Andantino - moderatamente lento, andante, moderato o molto moderato, leggermente più veloce o più lento di andante, leggermente più veloce di adagio, più lento di moderato 66–83 bpm

Tempi veloci:

  • Vivacissimo - molto veloce, vivace e animato, molto vivo, più intenso e veloce di vivace 140–150 bpm
  • Prestissimo - molto, molto veloce, estremamente veloce, quanto più veloce possibile, molto vivo, molto presto, più veloce di presto > 177 bpm
  • Allegro o Allegramente - veloce, vivo, gioioso, animato e brillante, fra allegretto e vivace 84–168 bpm
  • Rapido - rapido
  • Presto - leggermente veloce o veloce o molto veloce, molto velocemente, presto, vivo 100–208 bpm
  • Vivo - vivo, vivace e animato, piuttosto veloce o veloce, leggermente più vivace e animato di vivace
  • Allegro moderato - moderatamente veloce 112–124 bpm
  • Veloce - con velocità, velocemente
  • Allegrissimo - molto veloce, molto vivo, fra presto e vivacissimo 150-167 bpm
  • Vivace - vivace e vivo, leggermente veloce o veloce, più veloce di allegro 126–144 bpm
  • Allegretto - piuttosto veloce o moderatamente veloce, un po gioioso, piuttosto animato e piuttosto vivo, meno veloce di allegro, fra allegro e moderato o 98–109 bpm

Quantificatori:

  • Poco - un po, poco

Cambiamenti di tempo:

  • Ritardando - rallentando, ritardando, decelerando
  • Tempo primo o Tempo I o Tempo Iº - ritornare al tempo o andamento iniziale della composizione
  • Allargando - rallentando, allargando, diventando più statico e maestoso, diventando più forte
  • Rall. molto - rallentando molto
  • Stringendo - accelerando, stringendo
  • Affrettando - accelerando, affrettando, diventando affrettato
  • Più - più
  • Precipitando - accelerando, affrettando, precipitando
  • Rall. poco o Poco rall. - rallentando un po, poco rallentando
  • Doppio più lento - alla metà della velocità
  • Meno - meno
  • Accompagnato - al tempo del solista che può accelerare e rallentare a volontà
  • Rall. o Rall o Rallentando o Lentando - rallentando, decelerando, diventando progressivamente più lento
  • Calando - diventando più lento, diventando più leggero
  • Accel. o Accelerando - accelerando
  • Doppio movimento o Doppio più mosso - a una velocità doppia
  • A Tempo o Tempo o Listesso tempo Lo stesso tempo - a tempo, ritornare al tempo precedente, alla stessa velocità, annullare lindicazione precedente di variazione di tempo
                                     

1.2. Indicazioni di tempo Lingua francese

Tempi lenti:

  • Lent - lento, lentamente
  • Grande - largo, grande, ampio
  • Gravement - gravemente, solennemente
  • Grave - lento, grave, solenne, profondo, lentamente, solennemente
  • Modéré - moderato, moderatamente

Tempi veloci:

  • Animé - animato
  • Vite - veloce, svelto
  • Rapide - rapido, veloce
  • Vif - vivo

Quantificatori:

  • Un peu - un po, poco
  • Bien - ben
  • Très - molto
  • Presque - quasi

Cambiamenti di tempo:

  • Un peu plus - un po più
  • Moins - meno
  • Long silence avant - lunga pausa prima di
  • Ralentir - rallentando, rallentare
  • Un peu moins - un po meno, poco meno
  • Peu à peu - poco
  • De plus en plus - sempre più
                                     

1.3. Indicazioni di tempo Lingua tedesca

Tempi lenti:

  • Breit - largo, ampio, largamente, ampiamente
  • Grossem - largo, grande, grosso, largamente
  • Mässig o Mäßig - moderato, moderatamente
  • Langsam - lento, lentamente

Tempi veloci:

  • Belebt - animato
  • Schnell - presto, veloce, velocemente
  • Lebhaft - animato
  • Rasch - rapido, veloce, rapidamente, velocemente
  • Bewegt - con moto, animato

Cambiamenti di tempo:

  • Schneller - più veloce, più velocemente
  • Langsamer - più lento, più lentamente
  • Geschwinder - più rapido, più veloce, più rapidamente, più velocemente
  • Breiter - più largo, più ampio, più largamente, più ampiamente
                                     
  • conviene distinguere la musica sacra dalla musica liturgica, dalla musica spirituale e dalla musica religiosa: La musica sacra è una musica considerata come
  • anche la musica etnica. È stata definita in vari modi: come musica trasmessa oralmente e suonata abitualmente da tempo immemorabile, come musica delle
  • M041321295. Jazz Igor Fëdorovič Stravinskij Accento musica Ritmo Tempo Musica Ictus musica Altri progetti Wikizionario Wikimedia Commons Wikizionario
  • Disambiguazione Se stai cercando altri significati, vedi Tempo disambigua Il tempo è la dimensione nella quale si concepisce e si misura il trascorrere
  • Il tempo e l armonia è un album dal vivo di Fiorella Mannoia, pubblicato il 14 settembre 2010 dalla Oyà Sony Music Il tempo e l armonia è un album live
  • melodia, anche se col tempo la musica strumentale si è suddivisa lentamente in due parti: musica da danza e musica da ascolto La musica vocale è suddivisa
  • Nella musica la parola movimento può assumere diversi significati. Nella musica classica, il termine movimento indica ciascuna sezione di una forma musicale
  • Nella storia della musica la musica classica contemporanea, o più semplicemente musica contemporanea, è la musica composta dalla fine della Seconda guerra
  • spiegò che una tinta latina era componente necessaria per una buona musica La musica afroamericana fu spesso rivista pesantemente per il pubblico bianco
  • storia della musica fra il Barocco e il Romanticismo, vedi Classicismo musica Col termine musica classica ci si riferisce alla musica colta, sacra