Indietro

ⓘ Primate (ecclesiastico)




Primate (ecclesiastico)
                                     

ⓘ Primate (ecclesiastico)

Primate è un titolo ecclesiastico storicamente assegnato allarcivescovo di una sede in genere metropolitana di grande rilevanza, corrispondente per esempio alla capitale di uno Stato. La cattedrale sede di primate è detta primaziale.

Nella Chiesa cattolica occidentale anche detta Chiesa latina il titolo è esclusivamente onorifico e normalmente non comporta potere giurisdizionale. Nelle Chiese cattoliche orientali individua il massimo esponente di ogni singola chiesa pur restando egli soggetto allautorità del papa. Nelle Chiese ortodosse il titolo è equivalente al patriarca di una Chiesa autocefala.

                                     

1. Sedi primaziali cattoliche di alcune regioni o paesi

Segue lelenco delle sedi primaziali cattoliche di alcune regioni o paesi ancora oggi in vigore. In corsivo sono indicate le sedi primaziali storiche non più esistenti.

                                     

1.1. Sedi primaziali cattoliche di alcune regioni o paesi Americhe

  • Perù - Arcivescovo di Lima
  • Brasile - Arcivescovo di San Salvador di Bahia
  • Canada - Arcivescovo di Québec
  • Ecuador - Arcivescovo di Quito
  • Stati Uniti - formalmente non cè un primate, ma la precedenza è assegnata allarcivescovo di Baltimora, in virtù del fatto che è la diocesi statunitense più antica
  • Cuba - Arcivescovo di Santiago di Cuba
  • Argentina - Arcivescovo di Buenos Aires
  • Americhe - Arcivescovo di Santo Domingo, in quanto titolare della sede episcopale più antica dAmerica
  • Colombia - Arcivescovo di Bogotá
  • Cile - Arcivescovo di Santiago del Cile concesso a partire dal 1950
  • Messico - Arcivescovo di Città del Messico
                                     

1.2. Sedi primaziali cattoliche di alcune regioni o paesi Asia

  • Indie orientali - Arcivescovo di Goa e Damão, patriarca ad honorem delle Indie orientali
  • Sri Lanka - Arcivescovo di Colombo
                                     

2.1. Sedi primaziali non cattoliche Chiese Ortodosse autonome e autocefale e Chiese Antico Cattoliche autonome con rito occidentale

  • Arcivescovo Metropolita di Milano e Aquileia - Primate della metropolia patriarcale ortodossa autonoma dellOccidente Europa e Americhe con titolo di Beatitudine - Chiesa di successione apostolica greco-russa del vecchio calendario detto calendario giuliano.
  • Arcivescovo Metropolita e Primate della Chiesa Antico Cattolica in Italia

Cristiana Antica Cattolica e Apostolica con Sede arcivescovile primaziale di Monza e giurisdizione nazionale. Il Primate porta il titolo di Eminenza e ha alle dipendenze altri Vescovi ausiliari e suffraganei in Italia. Il rito liturgico della Chiesa è il rito gallicano antico risalente al VI secolo e attribuito al vescovo San Germano di Parigi che risente di una impronta orientale come il rito ambrosiano che derivava dai primi suoi Vescovi greci e siriani.

                                     

2.2. Sedi primaziali non cattoliche Chiese con Primate eletto

  • Chiesa in Galles - Lattuale Primate è il Vescovo di Llandaff
  • Chiesa anglicana del Kenya
  • Chiesa anglicana del Canada - Lattuale Primate è stato eletto mentre era titolare della Diocesi di Nuova Scozia e Isola del Principe Edoardo
                                     

2.3. Sedi primaziali non cattoliche Unione di Utrecht

  • Arcivescovo di Utrecht - Primate dei Vecchi cattolici