Indietro

ⓘ Mondo arabo




Mondo arabo
                                     

ⓘ Mondo arabo

Lespressione mondo arabo è usata convenzionalmente per indicare i ventidue Stati membri della Lega degli Stati Arabi; per "Paesi arabi" si intendono i Paesi la cui lingua ufficiale maggioritaria è larabo e abitati in maggioranza da arabi; sono localizzati nel Medio Oriente, nel Nordafrica e in parte nel Deserto del Sahara e del Corno dAfrica.

È importante ricordare che i Paesi arabi non vanno confusi con linsieme del mondo musulmano, sia perché alcuni Stati e territori arabi comprendono significative minoranze cristiane o di altre religioni, sia perché solo il 25% circa dei musulmani è costituito da arabi, dal momento che ci sono numerosi paesi islamici come la Turchia, il Kirghizistan,lAfghanistan, il Pakistan, il Bangladesh, la Malaysia o lIndonesia che non sono arabi.

Lorganizzazione internazionale che riunisce i Paesi arabi è la Lega Araba. In linea di massima in questi stati vige lislam e vengono riconosciute le sue leggi, ma in molti sono riconosciute ufficialmente anche altre confessioni religiose.

Al 2015 si stimano circa 423 milioni di abitanti nella Lega Araba.

                                     
  • L Istituto del mondo arabo in francese Institut du monde arabe è situato a Parigi, nel V arrondissement, in Rue des Fossés - Saint - Bernard. Aperto al
  • Questo è un parziale elenco di scienziati e studiosi del mondo arabo - islamico - non solo di cultura islamica, ma anche di cultura ebraica e cristiana
  • scolastico e universitario egiziano nel mondo arabo l arabo egiziano è la varietà di arabo più parlata al mondo e svolge il ruolo di lingua franca per
  • Dal 640 al 1517 l Egitto fece parte del mondo arabo In un primo tempo fu diretto da governatori che agivano per conto dei califfi Omayyadi di Damasco
  • socialismo arabo si distingue dalla tradizione molto più ampia del pensiero socialista nel mondo arabo che precede la nascita del socialismo arabo di circa
  • Il nazionalismo arabo è un ideologia nazionalista comune a quasi tutto il mondo arabo nel corso del XX secolo. Si fonda sull assunto che le nazioni che
  • Il cavallo arabo è una tra le razze equine più antiche e conosciute. Cavallo estremamente nobile dal busto fine pelle sottile ed elastica ricoperta da
  • dove studiosi da varie parti del mondo cercavano di tradurre e accumulare tutta la conoscenza del mondo in arabo Gli Abbasidi erano influenzati da
  • rimasto inedito ma studiato da A. S. Saidan. Nel mondo arabo - fino ai tempi moderni - il sistema numerico arabo era utilizzato solo dai matematici. Scienziati
  • dell alfabeto arabo come caratteristica opzionale. Di conseguenza, i locutori del mondo arabo iniziarono a comunicare fra loro traslitterando il testo arabo in inglese
  • L alfabeto persiano - arabo è un sistema di scrittura che si basava originariamente sull alfabeto arabo In principio fu usato esclusivamente nella lingua