Indietro

ⓘ Categoria:Fumetti di fantascienza




                                               

Blame!

Blame! è un manga scritto, disegnato da Tsutomu Nihei, e pubblicato in Italia da Planet Manga. Dal fumetto è stata tratta una miniserie ONA di sette episodi nel 2003; Netflix ha prodotto un adattamento cinematografico in animazione 3D, uscito sulla sua piattaforma streaming il 19 maggio 2017.

                                               

Borderline (fumetto)

Borderline è un fumetto di fantascienza scritto da Carlos Trillo e disegnato da Eduardo Risso, è stato pubblicato in Argentina verso la fine degli anni ottanta. È diviso in 55 capitoli da 12 pagine ognuno.

                                               

Chirality

Chirality è un fumetto giapponese del mangaka Satoshi Urushihara, pubblicato mensilmente tra il 1995 e 1997 dalla casa editrice Gakken e poi raccolto in tre tankōbon. È stato pubblicato in italiano dalla Panini Comics tra il 1999 e il 2000 e in seguito riproposto in una nuova ristampa, uscita dal 22 agosto 2013 al 9 gennaio 2014.

                                               

I cieli di Escaflowne

I cieli di Escaflowne, è un anime di 26 episodi di Shōji Kawamori prodotto dalla Sunrise. La versione originale andò in onda in Giappone dal 2 aprile al 24 agosto 1996. Possiede vari elementi comuni ai generi shōjo, shōnen, romanzesco e mecha, ne sono stati tratti due manga e un film danimazione. In Italia, lanime de I cieli di Escaflowne è stato pubblicato in 5 DVD dalla Dynamic Italia ed è stato trasmesso dalla rete MTV.

                                               

Cyborg 009

Cyborg 009 è un manga ideato da Shōtarō Ishinomori originariamente pubblicato a puntate in Giappone dalla Shōnen Gahōsha sulle riviste Shōnen Magazine e Shōjo Comic a partire dal 1964. Il manga è stato poi fonte di ispirazione per diversi lungometraggi animati e tre serie anime. Nel 2016 viene distribuito un nuovo anime ispirato al manga, chiamato Cyborg 009: Call of Justice.

                                               

DNA²

DNA² è un manga di Masakazu Katsura del 1993 adattato poi in un anime televisivo di 12 episodi nel 1994 e in tre OAV nel 1995. Tutti i 15 episodi sono editi in Italia dalla Yamato Video.

                                               

Dorohedoro

Dorohedoro è un manga di Q Hayashida, inizialmente pubblicato sulla rivista mensile Ikki e nel marzo 2015, successivamente alla chiusura di questultima, è stato trasferito nella rivista settimanale Hibana. Tuttavia a seguito della dismissione di questa seconda rivista nellagosto 2017, il manga si è spostato su Monthly Shōnen Sunday edito dalla Shogakukan a partire dall11 novembre 2017. Le atmosfere macabre e grottesche, leccesso di violenza e di scene puramente splatter sono bilanciati dallinserimento di personaggi assurdi e da un umorismo nero a tratti demenziale. Unedizione in italiano, ...

                                               

Il dottor Oss (fumetto)

Dottor Oss è un personaggio di Mino Milani e Grazia Nidasio, protagonista dellomonima serie a fumetti per ragazzi, pubblicata tra il 1964 e il 1969 sul Corriere dei Piccoli. La storia riprende le vicende del personaggio omonimo di Jules Verne, inventando nuove storie e introducendo alcune variazioni nel carattere del personaggio. In questa serie di storie, il dottor Oss viene rappresentato diversamente da Verne come uno scienziato affascinante, altissimo e dallo sguardo magnetico, che indaga su una serie di casi bizzarri. A stretto rigore questa serie non potrebbe definirsi un fumetto in q ...

                                               

The Five Star Stories

The Five Star Stories, spesso contratto in FSS, è un manga di Mamoru Nagano pubblicato in Giappone sulle pagine del mensile Newtype della Kadokawa Shoten a partire dal 1986. Ad oggi, i tankōbon editi complessivamente sono quattordici. Leditore Flashbook ha acquistato i diritti per ledizione italiana del manga iniziandone la pubblicazione dallottobre 2010. The Five Star Stories ha vinto come miglior manga dellanno al Nanoda Manga Awards 2010, premio giuria tecnica.

                                               

FLCL

FLCL è un OAV del 2000 di sei episodi realizzato dagli studi Gainax e Production I.G. FLCL è stato lanciato dallo slogan "The new digital animation" perché la Gainax intendeva con questa breve serie animata realizzare un precedente di alta qualità nel campo delle nuove tecnologie informatiche CG applicate allanimazione tradizionale disegno a mano. Il risultato è unopera caratterizzata da uno svolgimento volontariamente nonsense e unestrema cura per la grafica e il dettaglio. Lidea per il titolo è di Kazuya Tsurumaki e viene da un cd in una rivista musicale intitolato Fooly-Cooly. Realizzat ...